Il problema

Per dare avvio alle sue attività, l'Uganda Martyrs University (UMU) ha utilizzato, espandendole, le infrastrutture di un preesistente collegio per la formazione di insegnanti. Il progressivo incremento della popolazione docente e studentesca ha tuttavia accresciuto sensibilmente il bisogno di spazi. Una delle situazioni più critiche riguardava la Facoltà di Scienze Sanitarie. Aule e uffici erano ricavati provvisoriamente all'interno di altre strutture del campus, con conseguenti disagi logistici e organizzativi.

L’iniziativa

In collaborazione con la facoltà di Architettura dell’UMU, Spe Salvi ha contribuito a realizzare un edificio di 600 metri quadri su due piani, dotato di quattro aule didattiche, un’aula seminari, e una sala ricevimento professori.

L’inaugurazione

La nuova sede, dedicata ad Anna Montano Aletti, consorte del Fondatore di Spe Salvi, è stata inaugurata il 16 aprile 2010, alla presenza di diverse autorità, tra le quali l'Arcivescovo Cyprianus Lwanga e il Vicepresidente della Repubblica Ugandese, Gilbert Bukenya.

Gli studenti attualmente iscritti a Scienze Sanitarie sono circa 60, distribuiti in 3 diversi indirizzi: Management dell'azienda ospedaliera, Management dei servizi sanitari, Educazione e prevenzione sanitaria.